Meglio una videocamera normale o una GoPro?

Scegliere la migliore videocamera può essere fonte di confusione. In questo post vedrai come una normale videocamera 4K si confronta con la famosa videocamera GoPro per utilizzi come vlog, regia o viaggi. Ci sono molte cose da considerare quando scegli la tua prossima videocamera. Hai bisogno di una videocamera resistente alle intemperie (anche impermeabile) o la usi all’interno? Le dimensioni contano o farai un vlog da uno studio? Hai bisogno di tantissime funzioni e modalità di ripresa oppure no? Non ho bisogno di dirti che questo processo può sembrare opprimente. Abbiamo ordinato le opzioni e le abbiamo organizzate in modo che tu possa trovare rapidamente la migliore videocamera 4K per le tue avventure.

Caratteristiche di una action cam GoPro

La famosa action cam GoPro non assomiglia a una videocamera convenzionale, né si comporta come tale. Sembra più una piccola scatola quadrata con una lente sporgente che una videocamera dal design elegante. Anche se puoi tenerla come una videocamera tradizionale, è più comodo tenerla quando è attaccata a qualcosa, come ad esempio un elmetto o casco. Ma ecco le caratteristiche di una GoPro:

  • Dimensioni: le attuali GoPro sono piuttosto piccole rispetto alla maggior parte delle videocamere e significativamente più piccole dei loro predecessori.
  • La maggior parte dei modelli non ha un mirino: sebbene il mirino sia una delle parti principali di una videocamera, solo una GoPro attuale include uno schermo di visualizzazione. Va bene perché non guarderesti attraverso un mirino per la maggior parte delle situazioni.
  • App. La mancanza di un mirino non significa che devi immaginare dove si svolgerà l’azione. Usa semplicemente la GoPro App, che trasforma il tuo smartphone o tablet in un monitor.
  • Vista grandangolare: non troverai un obiettivo zoom. Invece, la GoPro utilizza un obiettivo fisso a 170 gradi che fornisce una visione ultra-ampia non disponibile su qualsiasi videocamera.
  • Custodia impermeabile: porta fuori una normale videocamera sotto la pioggia e prega che non muoia. Attaccala a una tavola da surf e leggi i suoi ultimi riti. Non così con la GoPro. Grazie al suo alloggiamento in policarbonato trasparente (con lente in vetro), puoi utilizzare una GoPro dentro, intorno e sott’acqua. La custodia impermeabile è classificata antiurto e impermeabile fino a 30 metri. Il Dive Housing può andare ancora più in profondità.
  • Indossabilità: sebbene non sia il tipo di accessorio chiedosto a gran voce durante la settimana della moda milanese, la GoPro è ancora abbastanza di moda. Non solo puoi indossarla, ma anche catturare alcuni video piuttosto impressionanti con essa.

Ecco ora come scegliere, in generale, la tua videocamera:

  1. Massima risoluzione di registrazione

Tutte le videocamere moderne di qualità operano in risoluzione 4K. Girare video in 4K significa qualità e flessibilità. Esiste il 4K UHD (il più comune) o 4K DCI (di solito su videocamere di fascia alta). Il termine “4K” si riferisce a qualsiasi risoluzione video con un numero di pixel orizzontali approssimativo di 4.000. E mentre ci sono un certo numero di risoluzioni 4K standardizzate, lo standard 4K è 3840 x 2160. Questo è noto come 4K UHD e viene utilizzato in TV e apparecchiature video di consumo.

Qual è il vantaggio di scattare in 4K? L’enorme risoluzione del metraggio della videocamera 4K consente una certa flessibilità nell’editing. Ad esempio, puoi ritagliare il metraggio del 200% e mantenere comunque la risoluzione Full HD (1080p). Puoi anche eseguire panoramiche, ritagliare e ingrandire il metraggio senza influire sulla risoluzione del prodotto finale.

  1. Prezzo

Naturalmente, questo varia in modo significativo tra le diverse videocamere. Puoi aspettarti un intervallo da 350 euro a oltre 4000 euro. Se desideri la risoluzione 4K standard di 4K UHD, troverai ottime opzioni nella gamma da 350 a 1000 euro. Per passare alla risoluzione 4K DCI, dovrai guardare la videocamera tradizionale, che può iniziare da 1500 euro. Queste videocamere di solito hanno caratteristiche di fascia alta e maggiore flessibilità per un aspetto più raffinato.

  1. Marca della videocamera

Questo è più importante di quanto potresti pensare. Sebbene ci siano tonnellate di aziende che producono videocamere 4K, di certo non sono create allo stesso modo. Troverai tantissime marche sconosciute che vendono online fotocamere 4K. Ci sono due questioni da considerare.

Innanzitutto, quanto è importante la qualità del tuo video? Sebbene alcuni di questi marchi probabilmente realizzano un prodotto decente, non sono un fan di avere un disastro e finire con video (o audio) inutilizzabili dopo il ritorno da un viaggio. E secondo, per quanto riguarda la manutenzione? La maggior parte di questi marchi sconosciuti ha uffici solo in Cina. Ciò significa che sarà difficile e dispendioso in termini di tempo far riparare la tua unità, se non del tutto.

  1. Dimensioni del sensore di immagine

Il sensore di immagine nella videocamera è il punto in cui l’immagine viene convertita dalla luce agli elettroni. In generale, più grande è il sensore, migliori saranno le immagini (filmati) che acquisirai. Ma come per la maggior parte delle cose relative alla fotografia, la qualità del video dipende da molti fattori. Esistono due tipi di sensori di immagine nelle videocamere: CCD e CMOS.

  1. Zoom

Uno zoom solido può anche aggiungere un tocco drammatico o dare un ottimo contesto mostrando il soggetto da vicino e quindi riducendo lo zoom e includendo l’area circostante nell’inquadratura. Di tutte le fotocamere comuni, solo la GoPro non ha la capacità di zoomare. Questo è uno dei principali svantaggi di questa videocamera, se ti piace lo zoom. Ovviamente, se porti un paio di fotocamere come me, questo diventa meno un problema.

Esistono due tipi di zoom: ottico e digitale. L’unico che conta è lo zoom ottico. Cos’è lo zoom ottico? Lo zoom ottico si riferisce alla ridotta distanza visiva tra la videocamera e il soggetto da una regolazione effettiva dell’obiettivo. Questo è importante per i video di viaggio e altri argomenti che non ti consentono di essere in ogni ambiente. Al contrario, lo zoom digitale è uno scherzo e dà solo l’impressione di una distanza decrescente distruggendo effettivamente la qualità del video. Evita di utilizzare lo zoom digitale se la videocamera è dotata di questa funzione.

  1. Connettività: WiFi con NFC e Bluetooth

La connettività wireless sta diventando uno standard nella maggior parte delle videocamere. Anche le minuscole action cam sono dotate di WiFi e Bluetooth per il trasferimento di file e il controllo della videocamera. Il Bluetooth è un ottimo modo per trasferire immagini e clip perché utilizza meno energia di una connessione WiFi.

Con una connessione WiFi, puoi controllare a distanza la tua videocamera con il tuo telefono. Ciò include la regolazione dello zoom, del punto AF, della compensazione dell’esposizione e dell’avvio / arresto della registrazione. È fantastico se viaggi o vlog da solo: non hai bisogno di un assistente o corri avanti e indietro verso la videocamera.

  1. Peso e dimensioni

Per la maggior parte delle persone, questa probabilmente non è una considerazione enorme. Ma se stai percorrendo lunghe distanze, probabilmente non vorrai un apparecchio che pesa 3 kg. Per questo tipo di avventura, probabilmente vorrai un peso più leggero e persino una videocamera impermeabile.

Ricordarsi di tenere in considerazione il peso dell’obiettivo quando si confronta il peso. Il corpo di una fotocamera SLR potrebbe sembrare leggero, ma può cambiare quando si collega un obiettivo zoom di grandi dimensioni. Al contrario, se filmerai sempre all’interno e su un treppiede, il peso non è nemmeno un fattore.

Analogamente al fattore peso, le dimensioni contano di più per viaggiatori e vlogger.  Se stai riprendendo vicino a casa o non sei preoccupato per i furti durante le riprese, le dimensioni potrebbero non essere un fattore importante. Una videocamera più grande è più facile da controllare e modificare le impostazioni e probabilmente avrai anche un sensore di immagine più grande.

  1. Audio

La maggior parte delle videocamere ha una registrazione audio decente, incluso il jack per l’ingresso del microfono. I microfoni cablati possono fare una differenza significativa nella qualità dell’audio, specialmente nelle giornate ventose o quando c’è folla in giro. Potresti anche considerare questa come una delle caratteristiche più importanti. Sebbene un video 4K sia carino, potrebbe essere reso inguardabile se ha un audio davvero scadente. Puoi migliorare l’audio della maggior parte delle fotocamere semplicemente collegando un microfono decente.



Leave a Reply